Poesia

Ballata del lavoro

Working-Class-Hero-T-Shirt-(8318)

Il lavoro rende liberi,

stanca, nobilita.

Lavoro a tempo pieno,

a tempo vuoto,

mezzo vuoto,

a tempo perso.

Lavorare tutti,

lavorare meno.

Il lavoro «Quanto mi dai?»,

il lavoro «Non ti pago».

Il lavoro a tempo determinato,

obbligato, non calcolato,

a tempo infinito,

eterno, subalterno.

Il lavoro per vivere,

per sopravvivere, per lavorare,

il lavoro «Dove vai in ferie?

Quando vai in ferie?»,

il lavoro senza ferie.

Le ferie senza lavoro,

senza decoro,

dal comprooro.

Il lavoro usurante,

appagante,

claudicante.

Il lavoro dell’amante.

Il lavoro nero, grigio,

ligio,

lavoro ai fianchi,

lavoro alla catena,

lavoro d’ufficio,

di sacrificio.

Lavoro immaginato,

da stipendiato,

sottopagato, prepagato,

mobbizzato,

briffato, senza mandato,

desindacalizzato.

Lavoro a usura,

fuori misura,

senza censura.

Lavoro diurno,

notturno,

«Aspetta il turno».

Non c’è lavoro

datemi un lavoro,

datemi il loro,

datemi del tu,

«Tu, tu e tu,

a lavorare.»

No.

 

(Stefano Bandera) © riproduzione riservata

Annunci

One thought on “Ballata del lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...