Poesia

subito

subito

apri la porta

spalanca le finestre

corri ad abbracciare chi ti ama

 

cuoci una torta

stira una cravatta

sbuccia un’arancia per farne degli occhiali

 

respira il giorno

butta via la chiave

lascia cadere la moneta in fondo al pozzo

 

spendi l’ultimo euro in una rosa

esci a prendere il sole

non tremare

 

chiedi a tuo figlio cosa farai da grande

ritagliati uno scudo di cartone

gonfia le ali della bicicletta

 

dopo le due

prima di mezzanotte

fai lo sgambetto alla regina nera

 

ridai calore al cuore addormentato

straccia l’oroscopo

dai fuoco alla casa

 

sciogli le stringhe

mangia il perdono

subito

(Stefano Bandera) © riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...