Luoghi

Il condominio per la fine del mondo

survival

Si chiama Survival Condo. Era una base missilistica vicino alla cittadina di Concordia, nel Kansas. Adesso è un condominio. 15 piani (tutti sotterranei), muri spessi 3 metri, progettato per difendere da epidemie, attacchi terroristici (anche nucleari), catastrofi naturali e piaghe assortite: le cavallette, X Factor, Maria De Filippi, il prossimo disco di Fedez. Ogni piano ha una superficie di 185 m² e gli appartamenti costano da 1,5 a 4,5 milioni di dollari.

Lo slogan pubblicitario di quel piccolo paradiso  (che cinquant’anni fa ospitava ordigni intercontinentali) è: «la pace della mente arriva quando si è preparati a tutto». Non proprio augurante. I posti sono limitati, massimo 70 persone, che lì dentro possono sopravvivere per anni, se non si manifesta fra i condomini qualche Signore delle Mosche. Superaccessoriato, ipertecnologico, il condominio bunker è dotato di piscina, bar, cinema, orto, area per far passeggiare i cani, poligono di tiro (non dimenticate che siamo in America) e avrà anche una piccola prigione.

È già sold-out. Ma non strappatevi i capelli per la disperazione. Ho visto le foto: l’arredamento fa schifo.

(Stefano Bandera) © riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...