dareavere

Con l’accumularsi dei giorni

i sentimenti diventano più sfumati,

indefiniti, come fossero dipinti

in un quadro impressionista;

l’amore è sempre meno puro,

come in una reazione chimica

prende molecole dall’odio,

dall’affetto, dall’indifferenza;

così mi preparo a un’età

di pensieri spuri, di passioni

fraintese, di sguardi incomprensibili,

da segnare, come un oculato

ragioniere, nel registro del dare

e dell’avere.

(Diego Caiazzo) © riproduzione riservata

Annunci