Poesia

sono giulio regeni

giulio

sono giulio regeni

ragazzo

falsa coscienza di un paese

incubo di un governo

lutto di un popolo

 

sono il nome su un cartello

la «verità per»

il punto a capo

dopo il quale non sai

più cosa scrivere

 

sono croce senza cristo

pilato senza le mani

giuda senza denari

il fico da cui pendete

senza frutti

 

sono giulio regeni

in piedi dietro di voi

qui ad aspettarvi

mi riconoscerete

dalla punta del naso

 

(Stefano Bandera) © riproduzione riservata

Annunci

One thought on “sono giulio regeni

  1. Ciao Giulio, non ci sarà giustizia per tua madre, per asciugare il suo lenzuolo di disperazione, ne’ per le altre madri dei ragazzi che muoiono straziati dall’ingiustizia e dai regimi, dalle guerre, dalla sordida irreale violenza e tortura, dalle 1000 bombe, 1000 strumenti di morte… ma accenditi come una stella e manda un lampo d’amore in questo pianeta di dittatori, torturatori, di falsi, di ipocriti..poi rinasci da un’altra parte.. dove c’è il Sole per un fiore così bello come sei stato TU.
    con tanta gratitudine
    Daniela

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...