Inquieto vivere

Capelli rossi, piedi nudi

rossa

Mi capita di osservare la mia immagine riflessa nei vetri delle porte scorrevoli della metro e pensare che trasporto troppi strati.

Zaino o borsa, impermeabile, giacca, maglia, oltre a tutti quelli che porto nella testa.
Si potrebbero fare degli interessanti carotaggi con gli esseri umani, per vedere cosa c’è sotto il primo strato, che sostanza è quella che si muove vicino al nucleo.
Chissà attorno a cosa sarebbero costruiti tutti gli altri: la prima estate che si ricorda o un’idea di estate felice, il primo giorno di scuola, un amore, il primo pugno tirato con rabbia, un abbandono subito, un abbraccio di cui la pelle ha memoria, non i ricordi.

Tempo fa, rientrando a casa al tramonto, ho incrociato una ragazza completamente vestita in lilla, esile, la gonna a ruota leggera e aderente in vita, le maniche al gomito, i capelli rossi, ricci e corti, la pelle diafana.
Elegante, canticchiava tra sé.

A piedi nudi.

Né ubriaca, né randagia, mi ha chiesto con gentilezza dove fosse la fermata della metro più vicina, come fosse la cosa più normale del mondo girare scalza sull’asfalto. Aveva, credo, consapevolezza di come si fa a rinunciare a uno strato o lasciarlo silenzioso per un po’. In barba alle regole, ai germi, e al giudizio altrui.

In genere, facciamo chiacchierare i nostri strati incessantemente, producendo un rumore di fondo che toglie la capacità di guardare con chiarezza, senza pregiudizi o solo con freschezza, il presente.

La fermata della metro era a due passi.
Ho seguito a mente la sua canzone per un po’.

(Paola Giannelli)® Riproduzione riservata

Immagine: Maja Topcagic

Annunci

2 thoughts on “Capelli rossi, piedi nudi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...