Storie e persone

Gloria e Marco

gm

Gloria e Marco è una canzone scritta con le lacrime in una notte di fumo e fiamme, quando il caldo diventa insopportabile e la paura strozza le parole in gola; è la storia di una vita nuova, perché una laurea in architettura, nel tuo paese, vale solo trecento euro al mese e allora si va via, lontano da casa, in un paese civile, dove la meritocrazia ha ancora un valore.

Gloria e Marco è una storia d’amore eterno, raccontata in quell’ultima telefonata di disperazione, dove il conforto di una madre e di un padre possono tenere viva la speranza che stanno arrivando i pompieri a salvarti, a quel ventitreesimo piano che sembra la cima del mondo e dal quale non si vede più il cielo del nord; mentre la notte diventa sempre più calda, in questa città dove non si toglie mai il piumone dal letto e certi giorni, a luglio, si esce di casa vestiti come se fosse novembre.

Gloria e Marco è il cuore che batte così forte fino a esplodere, dopo che le ultime parole si sono spente dentro il cellulare, regalate a quel padre e quella madre che ascoltano disperati – sto per morire, grazie per tutto quello che avete fatto per me, io vi guarderò dal cielo – perché dovere morire così, nel posto dove insieme avevano iniziato a sognare tutta una vita insieme, felici dei sogni e del loro amore, dia almeno il conforto di pensare di potere diventare degli angeli e volare in alto, sempre più in alto, dove il cielo è limpido e le stelle brillano nella notte; le mani strette alle mani, abbracciati e spossati dentro un amore di giovinezza e speranza, che si perde per sempre nel silenzio dell’infinito.

(Stefano Simonini) © riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...