Storie e persone

Hello Kitty o delle eccentricità giapponesi

kitty

Masao Gunji, un pensionato sessantasettenne di Youtsukaido in Giappone, non avrebbe mai pensato che acquistando in una località turistica, agli inizi degli anni ottanta, un gadget di Hello Kitty la sua vita sarebbe cambiata.

Perché quel giochino carino, che portava sempre con sé e che riusciva a strappargli un sorriso e a rendere il suo lavoro di poliziotto meno stressante, sarebbe stato l’inizio di una nuova vita.

Il potere magico di quella gattina è diventato tale che Gunji ha iniziato a collezionare oggetti di tutte le fogge e dimensioni che la riguardino; una volta in pensione, con molto tempo libero a disposizione, la sua passione si è trasformata in ossessione: comincia a viaggiare in lungo e in largo per il Giappone, a visitare ogni negozio che venda oggetti raffiguranti Hello Kitty e, a Sanrio Puranad – il parco dedicato alla leziosa gattina – riesce ad accaparrarsi alcuni oggetti unici, andando ad arricchire il suo patrimonio hellokittyano.

Negli anni, la collezione è cresciuta in modo esponenziale e il pover’uomo non è più stato in grado di vivere nella propria casa: a questo punto, colto da un’idea geniale, ha fatto costruire una casa tutta rosa – decorata con carta da parati raffigurante la propria eroina – e ne ha fatto un vero e proprio museo, che gli è valso l’ingresso nei Guinness dei primati come il più grande collezionista di oggetti di Hello Kitty.

«Una collezione non solo mia» ha dichiarato alla stampa «ma di tutti quelli che, come me, condividono il fascino di questa meravigliosa gattina, dedicandole una parte della loro vita» .

Tutto il resto è psichiatria.

(Stefano Simonini) © riproduzione riservata

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...