Vento d’etere
Poesia

Vento d’etere

Ascoltavamo i dispacci delle stelle, gli annunci spenti, i resti degli anelli. Sotto le deviazioni di Saturno vedevo l’aria ungersi d’argento, farsi di fuoco, infondersi di smalti. Il dio dei ragni, sperduto nell’abisso, si esacerbava in tele copromorfe, nubi di polvere, accumuli di botole. «Dritta la schiena» urlava il Timoniere. «Voga alla dritta, remi in … Continua a leggere

Il circolo vizioso della solitudine
Storie e persone

Il circolo vizioso della solitudine

Il fenomeno Hikikomori nasce in Giappone e riguarda gli adolescenti e i giovani – principalmente maschi – che decidono di isolarsi dalla vita sociale, scegliendo di vivere esclusivamente nella propria stanza, chiudendo i contatti con il mondo intero. Il paese del Sol Levante registra, a tutt’oggi, un milione di casi registrati che riguardano ragazzi intelligenti … Continua a leggere

Pioggia
Inquieto vivere

Pioggia

Anche stasera piove. Oltre i vetri della portafinestra, mentre scrivo seduto sul divano, osservo gocce d’acqua cadere dai cavi che collegano due lampioni stradali. Nella luce di una lampada, le righe della pioggia disegnano lo sfondo. Tommaso dorme. Olivia, parlando, si addormenta. Quando piove, anche la vita dei bambini segue il ritmo dell’acqua. Fuori, se … Continua a leggere

Passi
Poesia

Passi

Quelli che osservo sono i tuoi lunghi passi, passi indolenti, passi fatti per correre sui pascoli di Giove, passi come briciole di pioggia, o come prove di quello che ci vuole per fare che i tuoi passi non si perdano altrove. Passi di cui conosco l’alfabeto, passi che scivolano indietro passi come distanze e come … Continua a leggere

Il bar sotto il mare
Storie e persone

Il bar sotto il mare

L’idea è venuta ai membri dell’associazione vinicola francese Les Vins de Bandol, che, ispirati dal ritrovamento di bottiglie di vino perse in mare durante la Seconda guerra mondiale, hanno deciso di sperimentare se l’invecchiamento in fondo al mare potesse dare risultati migliori, rispetto a quello tradizionale in una cantina. Nel duemila e quindici hanno depositato … Continua a leggere

Chiacchieriamo un po’
Inquieto vivere

Chiacchieriamo un po’

L’organizzazione della casa è la gestione della disorganizzazione. In ogni cosa c’è un dettaglio sfuggito, capace di far perdere senso a qualsiasi tipo di pianificazione. Ogni avvenimento ha angoli, recessi, pieghe, da cui scaturiscono questioni irrisolvibili, ragioni di ritardo, lacerti di mondi paralleli che irrompono dentro quello in cui usualmente stazioniamo, per generare rumori di … Continua a leggere